Mi raccomando, signora sindaco,
me la tratti bene la mia Torino

Gentile dottoressa Appendino, premetto che non sono un pentastellato (per un liberale, mi creda, è inconcepibile che si possa avere un reddito a sbafo), ho votato per lei solo perché costretto, ho subìto questa imposizione del ballottaggio, pensi, proprio io che sono per il proporzionale puro e per i referendum popolari multipli, stile svizzero, modello ...

Renzi non venga a Torino

 “Porca città francese” la chiamava Mussolini, offendendo noi torinesi due volte, definendo le nostre case porcili e, quel che è peggio, dandoci dei francesi. Li disprezziamo con serenità sabauda, perché 170 anni fa fummo costretti a chiedere a una delle più belle donne italiane di ogni tempo, la Contessa di Castiglione, di giacere con ...