CHE BELLO, UN CAPODANNO RIVOLUZIONARIO

Di 0 No tags Permalink 0

Da quando bi-vaccinato, e pure turbocompresso, mi sono messo in lockdown, volontario, e a tempo indeterminato, una visione ottimistica della vita mi ha curiosamente aggredito. Ho cibo di base fino a Carnevale, in cantina vino e acqua minerale, i miei due amici di una vita, il pescatore e l’ortolana, sono pronti, on demand, a garantirmi il fresco del ...

LETTERINA DI NATALE A GESÙ (ADULTO)

Di 0 No tags Permalink 0

Quando mia mamma ed io rimanemmo soli (papà morì la vigilia di Natale del 1947, a 41 anni, lei ne aveva 38, io 13) il Natale divenne anche il nostro giorno del ricordo. Fin che visse, prima di Natale, lei, anarchica carrarina, mangiapreti, feroce antifascista e feroce anticomunista, voleva che facessi una promessa per l’anno ...

FESTA DI COMPLEANNO CON TERZA E QUARTA DOSE

Di 0 No tags Permalink 0

Per una di quelle curiose coincidenze, che a volte si verificano, il compimento dei miei ottantasette anni ha coinciso con la data della “terza dose”. Gli anni li abbiamo festeggiati noi due soli, con una bagna cauda d’antan (la nostra “quarta dose”), purtroppo al profumo di camomilla (che altro è l’aglio macerato nel latte per castrarlo?) pasteggiando con ...

QUANDO NON SEI PIU’ RESILIENTE VATTENE, MA IN PUNTA DI PIEDI

Di 0 No tags Permalink 0

Quand’ero adolescente, come figlio e nipote di operai Fiat, sapevo che il mio destino era segnato: sarei stato un operaio Fiat, un privilegio. Poi, anni dopo, se meritevole, avrei potuto diventare “impiegato Fiat” (“travet” in piemontese). A parità di salario, non avrei più respirato gli odori degli olii esausti, dei trucioli di ferro del mio ...

POVERI GIOVANI DELLA GEN. Z, POCO LAVORO, MALPAGATO, E PIENI DI DEBITI FATTI DAI BOOMERS EXTRALARGE

Di 0 No tags Permalink 0

Una quindicina di giorni fa, sulla prima pagina del Corriere del Ticino, un titolo: “Laureati pagati sempre meno” . A seguire, una riflessione di accademici e di politici locali, infine una sintesi del quotidiano a mo’ di domanda “Sforniamo troppi laureati rispetto alle necessità del mercato?”  Due le mie fortune, come apòta non ho mai preso sul serio i leader al potere ...

LO SCIOPERO DELLA FAME PER IL CLIMA DI GUILLERMO FERNANDEZ

Di 0 No tags Permalink 0

Da alcune settimane, ogni mattina alle 9, un quarantottenne di chiare origini spagnole, Guillermo Fernandez, di Friburgo, si presenta sulla Piazza Federale di Berna (qua è concentrato il Potere della Confederazione), si siede su una seggiola rossa, dando le spalle al Palazzo. Fa lo sciopero della fame, perché i potenti del mondo prendano decisioni definitive e radicali ...

PER DIFENDERMI DALLA DOPPIA PANDEMIA, VIRALE E PSICOLOGICA, VIVO NEGLI INTERSTIZI

Di 0 No tags Permalink 0

Quando una quindicina di anni fa decisi, ultrasettantenne, che avrei continuato a lavorare, però senza essere pagato, non capii che mi ero regalato una vecchiaia felice. Così come ottima fu la scelta di puntare a diventare giornalista, scrittore, editore, senza scopi di lucro e senza la pretesa che le mie idee fossero condivise, peggio, potessero ...

GRETA HA SVELATO LE LEADERSHIP OCCIDENTALI: SOTTO IL BLA BLA BLA, NIENTE

Di 0 No tags Permalink 0

Era il 1972, Maurice Strong, direttore Ambiente dell’ONU, tuonò: “Ancora dieci anni così, poi la fine del mondo”. Dopo cinquant’anni di comunicazione catastrofista ONU, il 1° novembre 2021, Boris Johnson nel discorso di apertura di Glasgow, è stato definitivo: “Manca un minuto alla mezzanotte dell’Apocalisse”. Stesso tono (“defuse the bomb”) da parte di tutti gli altri leader occidentali. Chissà perché mi è ...